Ministero della Giustizia: selezione di 616 operatori giudiziari con licenza media

09/10/2019

La selezione si svolge presso le Corti di appello al cui distretto appartengono le sedi delle diverse regioni. Entro trenta giorni dalla data dell’avviso nella Gazzetta Ufficiale la Direzione generale del personale e della formazione del Ministero della giustizia inoltra alle competenti amministrazioni regionali la richiesta di avviamento a selezione di un numero di lavoratori pari al doppio dei posti da ricoprire.

Le amministrazioni regionali trasmetteranno alle Corti di appello competenti per territorio gli elenchi dei nominativi dei lavoratori avviati alla selezione indicando il codice fiscale, l'indirizzo di residenza (o un indirizzo diverso da quello di residenza presso il quale ricevere eventuali comunicazioni), un indirizzo e-mail o un recapito telefonico.

Gli altri requisiti che i candidati devono possedere sono: eta' non inferiore ai diciotto anni; cittadinanza italiana; idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni; qualità morali e di condotta; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall'elettorato attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione; non aver riportato condanne penali; avere una posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari etc.
Le prove di partecipazione consistono in...
continua a leggere

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

il Test Attitudinale
a soli € 14,00
(anziché 17,50)
- PER UN TEMPO LIMITATO -
in evidenza

Fresh

Editore: Edipress sas - p.iva 01967430644 -

"Diario Lavoro" è una testata registrata presso il Tribunale di Ariano Irpino (AV)

Iscrizione R.O.C. n. 8215

Direttore Responsabile: Sonia Mannese

Sito web realizzato da Edipress sas

DIRITTO di RECESSO