Polizia Penitenziaria: concorso per 976 Allievi Agenti

Il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 976 allievi agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria, di cui 732 uomini e 244 donne. I requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione al concorso sono i seguenti: diploma; cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; possesso delle qualita’ morali e di condotta; efficienza fisica e idoneita’ fisica, psichica e attitudinale al servizio etc. Il concorso si svolgerà secondo diverse fasi: una prova scritta d’esame; accertamento dell’efficienza fisica; accertamenti psico-fisici e accertamenti attitudinali.


La prova scritta consiste in una serie di domande a risposta sintetica o a scelta multipla, vertenti su argomenti di cultura generale e su materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo. Dopo aver superato la prova scritta, i candidati saranno sottoposti alle altre prove, consistenti nell’accertamento dell’efficienza fisica, attraverso il superamento di diversi esercizi ginnici (corsa, salto in alto, piegamenti sulle braccia…); accertamenti psico-fisici e attitudinali, che comprendono una serie di test sia collettivi sia individuali e un colloquio, che servono ad accertare la predisposizione dei candidati allo svolgimento dei compiti correlati con l’attività del ruolo da svolgere.


Nella domanda di partecipazione i candidati devono... continua a leggere


il Test Attitudinale
a soli € 14,00
(anziché 17,50)
- PER UN TEMPO LIMITATO -
in evidenza

Fresh

Editore: Edipress sas - p.iva 01967430644 -

"Diario Lavoro" è una testata registrata presso il Tribunale di Ariano Irpino (AV)

Iscrizione R.O.C. n. 8215

Direttore Responsabile: Sonia Mannese

Sito web realizzato da Edipress sas

DIRITTO di RECESSO